Cinque chili di marijuana nascosti in un secchio: arrestato 60enne

I carabinieri di Rivergaro hanno arrestato un 60enne di Carpaneto: nella sua cascina hanno trovato una serra per la coltivazione di marijuana e in un secchio cinque chili di "erba" pronta da vendere

La droga sequestrata dai carabinieri di Rivergaro

Aveva trasformato la sua cascina in una vera e propria serra per la coltivazione di marijuana: impianti d'areazione e di illuminazione e pareti rivestite di nylon. Questo si sono trovati davanti i carabinieri della stazione di Rivergaro, comandati dal maresciallo Roberto Guasco, che hanno arrestato un 59enne M.C., pluripregiudicato, per coltivazione e detenzione di droga ai fini di spaccio. I militari lo tenevano d'occhio da tempo e nella giornata del 2 luglio hanno perquisito la sua abitazione a Carpaneto non trovando nulla, tuttavia l'uomo era molto agitato e ha ovviamente fatto insopettire i carabinieri che sono entrati anche nella cascina accanto alla casa del 59enne. Qui hanno trovato una serra artigianale per la coltivazione di "erba" e in un secchio cinque buste di plastica con all'interno cinque chili di marijuana essicata pronta da vendere. E' stato arrestato e ora si trova alle Novate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento