Clandestino e con un coltello in mano dà di matto ai Giardini Merluzzo, denunciato

Una guardia giurata di Ivri lo ha trovato completamente fuori di sé mentre con un coltello in mano urlava frasi senza senso ai Giardini Merluzzo. E' successo nella tarda serata del 9 dicembre. Nei guai anche l'amico

Immagine di repertorio

Lo ha trovato completamente fuori di sé mentre con un coltello in mano urlava frasi senza senso ai Giardini Merluzzo. E' successo nella tarda serata del 9 dicembre. Verso le 22.30 alla centrale operativa della polizia era arrivata la segnalazione di una rissa in piazzale Marconi ma all'arrivo delle volanti non c'era nessuno, poi poco dopo, una guardia giurata di Ivri ha notato due stranieri, un marocchino e un tunisino di 20 e 24 anni ai giardini Merluzzo. Il più giovane aveva la bocca sporca di sangue e brandiva un coltello da cucina. Entrambi hanno raccontato agli agenti di essere stati picchiati da alcuni zingari, dichiarazione che non ha trovato conferme. Tutti e due sono irregolari e ora saranno trasferiti in un Cie (centro di identificazione ed espulsione), il 20enne è stato anche denunciato per porto abusivo di oggetti atti all'offesa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento