rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Colpito al volto con una catena dopo un diverbio, aggressore in fuga

Nei pressi di viale Europa il 6 dicembre. La vittima era con moglie, figli e suocero poi il diverbio passato alle vie di fatto

Sono ancora tutti da chiarire i contorni di quanto avvenuto nella serata del 6 dicembre nei pressi di Viale Europa. Un uomo italiano è finito all'ospedale con una grave ferita ad un occhio dopo essere stato colpito -  suo dire - da uno straniero con una catena. Da quanto ricostruito era con la sua famiglia (moglie, figli e suocero) quando per strada avrebbe incrociato extracomunitario. Per motivi non noti ci sarebbe stato un diverbio passato alle vie di fatto: lo straniero lo avrebbe colpito violentemente in faccia con una catena di metallo provocandogli una grave lesione all'occhio, poi sarebbe scappato. Non è dato sapere se i due si conoscessero o ci fossero conti in sospeso. La vittima è stata soccorsa dal 118 e portato all'ospedale insieme al suocero che pare fosse ubriaco. Quest'ultimo pare avesse addosso anche un coltello. Le indagini sono in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito al volto con una catena dopo un diverbio, aggressore in fuga

IlPiacenza è in caricamento