Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Coltiva quasi cinquanta piante di marijuana, agricoltore in manette

In manette un 54enne piacentino. Lo hanno arrestato i carabinieri di Pianello nella sua azienda agricola. Hanno sequestrato anche 140 grammi di marijuana, 53 grammi di hascisc e numerosi semi di canapa indiana

Parte della droga sequestrata

Coltivava 46 piante di marijuana, di altezza compresa tra gli 80 e i 120 centimetri, davanti all’atrio di casa, in una azienda agricola in alta Valtidone.  Per questo un 54enne agricoltore, è stato arrestato il 3 luglio scorso dai carabinieri di Pianello.  I militari sono entrati nella sua azienda agricola di Nibbiano per un controllo e immediatamente hanno notato all’esterno dell’abitazione principale le piante di marijuana  in vasi di plastica. E’ stato quindi perquisito tutto il complesso agricolo: un casale su due livelli, il grande magazzino ed un container. I carabinieri hanno trovato e sequestrato complessivamente circa 140 grammi di marijuana, 53 grammi di hascisc e numerosi semi di canapa indiana. La droga ed i semi erano nascosti in tredici barattoli di vetro o plastica e in alcune buste di cellophane. Il 54enne agricoltore è stato arrestato per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti, condotto in caserma e dopo le formalità di rito è stato portato a casa agli arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva quasi cinquanta piante di marijuana, agricoltore in manette

IlPiacenza è in caricamento