menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltivavano marijuana nella villa di un amico, denunciati in tre

Il proprietario 59enne e due giovani di 24 e 25 anni sono stati scoperti dai carabinieri in una frazione di San Giorgio: nella villa 28 piante

Nella mattinata del 7 agosto i carabinieri della Stazione di San Giorgio insieme ai colleghi della Sezione Operativa della Compagnia di Piacenza hanno denunciato due giovani, di 24 e 25 anni, per coltivazione di sostanza stupefacente. I due giovani, disoccupati e incensurati, sono stati sorpresi a coltivare illecitamente 28 piante di marijuana nella villa che un loro amico aveva concesso loro in uso. Alcuni giorni prima, era giunta una segnalazione ai Carabinieri di Piacenza. Subito sono stati disposti alcuni servizi per verificare ed accertare quanto segnalato. Così i militari, ieri hanno deciso di intervenire in una frazione di San Giorgio Piacentino in una grande villa d’epoca. All’interno della dependance, più precisamente sul terrazzo del primo piano e sotto il portico che solitamente era adibito a deposito di auto, hanno rinvenuto le piante di marijuana in vaso.

Oltre ai vasi per la coltivazione delle piante di droga, i militari hanno trovato anche tutta la necessaria strumentazione per la crescita e il confezionamento della marijuana: un ventilatore, alcuni barattoli di fertilizzante, saldatrice per confezionare stupefacente, bilancino di precisione e rotolo di cellophane per preparare i sacchetti. Inoltre, dopo le opportune verifiche, gli operanti hanno accertato che l’abitazione ove i due coltivavano marijuana era stata concessa loro da un loro amico, un 59enne residente in provincia. Per questo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per concorso in coltivazione di sostanza stupefacente. Le piante, tutto il materiale rinvenuto e i fertilizzanti sono stati sequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento