Commemorazione della Fondazione dell'Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Domenica 17 dicembre si è tenuto il consueto pranzo sociale dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia (A.N.F.I.), Sezione Provinciale di Piacenza, per lo scambio degli auguri e per la commemorazione del 104° anniversario della Fondazione della Sezione. Numerosissima è stata la partecipazione dei soci, dei militari di ogni grado della Guardia di Finanza in servizio a Piacenza e Provincia, unitamente ai familiari. Particolarmente gradita è stata la presenza del Vice Presidente Nazionale dell’A.N.F.I. Generale di Brigata Mauro Santonastaso e degli ufficiali in forza al Comando della Guardia di Finanza di Piacenza. Nel corso del convivio, sono stati consegnati gli attestati - ai soci - di socio benemerito al sig. Pasquale Villa e di benemerenza per il compimento dell’80° anno di età al sig. Ceresa Enrico e al Finanziere Piemontesi Santo. A sorpresa, è stato anche presentato il calendario 2018, realizzato dalla Sezione A.N.F.I. di Piacenza. Il Comandante Provinciale, Col. T. ISSMI Daniele Sanapo, unitamente al Presidente della locale Sezione A.N.F.I., Brigadiere Capo Davide Mazza, hanno espresso parole di elogio per il prezioso connubio instaurato tra i militari in servizio e i soci, augurando a tutti i presenti, i più sinceri auguri di Buone Feste, ringraziando, inoltre, tutti coloro che quotidianamente hanno contribuito ad elevare il prestigio dell’Associazione. Tra le attività realizzate dall’Associazione ricordiamo l’assistenza nei confronti dei soci, il servizio di osservazione effettuato presso la biblioteca Passerini Landi, oltre a varie iniziative intraprese nel corso del 2017, nonché il prezioso contributo fornito in occasione della commemorazione dell’intitolazione della caserma al ”Finanziere Luigi Galli Medaglia d’Argento al Valor Militare” unitamente all’inaugurazione della statua rappresentante il Grifone simbolo della G. di F., realizzata dallo scultore Carmine Sabbatella. La scultura ha suscitato particolare interesse da parte della comunità locale, richiamando numerosissimi cittadini che, con la loro presenza, hanno apprezzato ed elogiato l’iniziativa. Un ringraziamento sincero va quindi all'Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia, che da sempre valorizza le nostre tradizioni ed è instancabile testimone dell'indissolubile legame che unisce tutte le Fiamme Gialle, in servizio e in congedo.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento