«Complimenti alla Municipale per l'indagine difficile nell'ambiente ostile della prostituzione»

Agli agenti piacentini il compiacimento del gruppo di Polizia Locale "il Fuori Coro" in una nota inviata al presidente della Regione e al sindaco

(Repertorio)

«Un'indagine complessa, condotta in un ambiente ostile dove omertà e paura complicano vieppiù la situazione già di per sé difficoltosa e delicata. Un caso difficile per i colleghi della Polizia Locale di Piacenza, un caso però portato a termine con successo grazie alla professionalità, alla competenza ed alla prontezza interventiva dei colleghi piacentini che con il loro operato hanno ribadito, ancora una volta, quale sia il valore aggiunto rappresentato dalla Polizia Locale nel monitoraggio e nell'intervento nelle situazioni di emergenza, emergenza sociale e di piccola o grande criminalità». 
Sono le parole di elogio che il gruppo di Polizia Locale "Il Fuori Coro" esprime in una nota ufficiale inviata al presidente della Regione Bonaccini e al sindaco Patrizia Barbieri per sottolineare l'importanza dell'operazione condotta di recente dalla sezione investigativa della Polizia municipale di Piacenza, che ancora una volta ha fatto luce su una triste vicenda nel mondo della prostituzione: due uomini che si facevano pagare per riconoscere i figli delle lucciole sfruttate. Grazie a quell'indagine è stato possibile denunciare cinque persone a vario titolo, e salvare dalla strada una giovane straniera con la sua bambina.

«Il tutto - si legge nella nota - a garanzia dell'ordine e della sicurezza comunitaria nei confronti della quale la Polizia Locale ha funzione primaria, essendo la stessa, la vera Polizia di prossimità, per la conoscenza del territorio e delle situazioni grandi o piccole che caratterizzano quest'ultimo. Per questi motivi, il Fuori Coro vuole manifestare agli agenti che voi rappresentate, viva soddisfazione e sinceri complimenti per il lavoro svolto dagli stessi con competenza e professionalità encomiabili. Bravi colleghi, un'altra piccola ma significativa vittoria nei confronti della malavita, del mondo della prostituzione e di tutti coloro che sfruttano il disagio dei più deboli e dei meno fortunati. Ancora bravi dunque, un altro motivo di orgoglio per la vostra città e per la Polizia Locale tutta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento