menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei panetti

Uno dei panetti

Compra un chilo di droga a Milano e torna a Piacenza con il carpooling, arrestato

Un 20enne brasiliano è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio il 10 ottobre e ora si trova nel carcere di San Vittore di Milano. Lo hanno bloccato i carabinieri di Rivergaro a piazzale Corvetto. Stava per portare in città un chilo di hascisc di ottima qualità

Un 20enne brasiliano è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio il 10 ottobre e ora si trova nel carcere di San Vittore di Milano. Lo hanno bloccato i carabinieri di Rivergaro a piazzale Corvetto a Milano. Lo hanno spiegato il comandante del Norm di Bobbio, il luogotenente Giovanni Oddonin e il maresciallo Giuliano Baccioli. Seguendo i canali milanesi di approvvigionamento di hascisc, marijuana e anche cocaina destinata a giovani e giovanissimi di Piacenza, i militari hanno trovato il 20enne brasiliano da anni in Italia nei pressi di un distributore di benzina. A differenza dell'altro giovane bloccato in stazione Piacenza con due etti e mezzo di hascisc, questo è stato arrestato prima che facesse ritorno nella nostra città. Ai militari ha detto che stava aspettando un passaggio con un servizio di carpooling. Nel suo cellulare effettivamente hanno trovato tracce della prenotazione: ignari coloro che lo avrebbero trasportato. Nello zainetto, sotto alcuni maglioni, nove panetti di hascisc per quasi un chilo di peso. Marchiati "Rolex" sono di buonissima qualità e molto richiesti sulla piazza piacentina. Il giovane nullafacente ha alcuni precedenti alle spalle e potrebbe averla pagata circa 2mila euro all'ingrosso. Il chilo avrebbe reso almeno 10mila dosi per un guadagno che si aggira attorno ai 5mila euro. Lo stupefacente era in parte destinato sicuramente agli ambienti scolastici. Da luglio i militari di Rivergaro, guidati dal luogotenente Roberto Guasco, hanno sequestrato ameno 4 chili di droga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento