rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Via Giulio Alberoni

Compra un etto di hascisc con moglie e figlia di otto mesi, pusher arrestato

Nei guai per spaccio è finito un egiziano di 36 anni regolare ma senza fissa dimora, disoccupato e pluripregiudicato sorpreso dai carabinieri della stazione Levante mentre cedeva un etto di hascisc a un 37enne di Rovigo (già noto per droga) ai Giardini Merluzzo

Da Rovigo a Piacenza per comprare droga con la famiglia. Nei guai per spaccio è finito un egiziano di 36 anni regolare ma senza fissa dimora, disoccupato e pluripregiudicato sorpreso dai carabinieri della stazione Levante mentre cedeva un etto di hascisc a un 37enne di Rovigo (già noto per droga) ai Giardini Merluzzo. L'arresto è avvenuto nel pomeriggio del 15 febbraio. Il cliente, accompagnato dalla moglie e dalla loro figlia di otto mesi, ha incontrato lo spacciatore e dopo essersi brevemente accordati, lo staniero gli ha ceduto l'etto di "fumo". I carabinieri, che stavano assistendo alla scena, sono intervenuti e li hanno bloccati. In tasca lo spacciatore aveva più di 100 euro, mentre il cliente la droga. Uno è stato arrestato, l'altro segnalato alla Prefettura come assuntore. Si tratta dell'ottavo arresto per droga dall'inizio del 2018 effettuato dai carabinieri della Levante, guidati dal maresciallo Marco Orlando. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra un etto di hascisc con moglie e figlia di otto mesi, pusher arrestato

IlPiacenza è in caricamento