Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Alseno / Via Roma

Con la carta rubata comprano computer e iPhone: nei guai due albanesi

I carabinieri di Fiorenzuola hanno arrestato un albanese di 41 anni e denunciato il suo complice, un connazionale di 32 anni che, dopo aver rubato la carta di credito a un 42enne di Vernasca, hanno acquistato un computer da Rossetti Market e il giorno dopo, non paghi, hanno provato a comprare anche un iPhone 5. Ad attenderli alla cassa hanno trovato i carabinieri

Furto aggravato e utilizzo indebito  di carte di credito. Sono le accuse con le quali i carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola hanno arrestato un operaio albanese di 41 anni di Alseno, e denunciato il suo complice, un connazionale di 32 anni: i due, dopo aver rubato la carta di credito a un 42enne di Vernasca, hanno acquistato un computer da Rossetti Market - ad Alseno - e il giorno dopo, non paghi, hanno provato a comprare anche un iPhone 5, ma ad attenderli alla cassa hanno trovato i carabinieri che li hanno bloccati.

A rivolgersi ai militari di Vernasca è stato il 42enne di Vernasca, spiegando che qualcuno gli aveva rubato il portafogli lasciato inavvertitamente a bordo dell'auto che aveva portato al lavaggio. Nel frattempo si era accorto che i ladri avevano fatto degli acquisti con quella tessera, e i carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola hanno quindi avviato le indagini.

In breve hanno scoperto che i ladri, subito dopo essersi impossessati del portafogli, si erano diretti da Rossetti Market per comprare un computer da 500 euro. Un acquisto che era riuscito perché il titolare non aveva ancora fatto in tempo a bloccarla. I militari, sospettando che i ladri potessero ritornare la negozio per altri acquisti, si sono quindi appostati, e questa mattina - mercoledì 18 settembre - hanno visto arrivare due individui che corrispondevano a quelli ripresi dalle telecamere di sicurezza durante il primo acquisto.
Uno dei due albanesi ha quindi provato ad acquistare un iPhone 5, ma in quel momento sono sbucati i militari che lo hanno bloccato e arrestato, trovando all'esterno il suo complice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la carta rubata comprano computer e iPhone: nei guai due albanesi
IlPiacenza è in caricamento