Con la nipote 14enne e la cugina di 4 anni a rubare, romeno arrestato

In manette un 43enne pieno di precedenti penali. Lo hanno arrestato i carabinieri della stazione di Piacenza Principale al Gran Market di via Farnesiana. Aveva infilato, insieme alle 14enne, alcuni prodotti nel passeggino della piccola

I due in azione

Un 43enne romeno pluripregiudicato è finito in manette con l'accusa di furto in concorso, aggravato dall'aver commesso il reato con una minorenne, a sua volta denunciata alla Procura dei Minori di Bologna. Tutto è successo nel primo pomeriggio del 17 agosto. L'uomo è entrato al Gran Market di via Farnesiana con le due nipoti di 13 e 14 anni e con la cugina di 4 sul passeggino. Si sono aggirati tra gli scaffali e sia lui sia la 14enne hanno infilato nel passeggino prodotti per l'igiene personale per un valore di circa 30 euro ma sono stati notati e bloccati alle casse. La sicurezza del negozio ha chiamato il 112 che ha inviato sul posto una pattuglia della stazione di Piacenza Principale. I militari hanno portato tutti e quattro in caserma e hanno scoperto che il 43enne era pluripregiudicato per furto, danneggiamento aggravato, rapina e occupazione abusiva di terreni ed edifici ed era stato arrestato e denunciato negli anni a Bolzano, Verona, Torino e Bologna.  La 14enne, unica imputabile oltre a lui, è stata denunciata per furto aggravato in concorso alla Procura dei Minori, mentre lo zio è stato arrestato per il medesimo reato aggravato dal fatto di essersi "servito" di una minorenne. Le ragazzine e la piccola di 4 anni sono state riaffidate ai genitori, l'uomo ha trascorso la notte nelle celle di sicurezza del comando e sarà processato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento