Con un tasso alcolemico sei volte il consentito si schianta contro due auto: denunciato

Un romeno in viale Patrioti ha perso il controllo della sua auto e si è scontrato con due veicoli che provenivano in senso opposto di marcia: patente ritirata, auto sequestrata. Gli altri controlli della municipale

Repertorio

Nella notte tra venerdì e sabato scorso, pochi minuti dopo la mezzanotte una pattuglia della Polizia Municipale in servizio nei pressi di Roncaglia, per controlli conseguenti all’esondazione del torrente Nure, ha fermato un’autovettura Mercedes il cui conducente, un 35enne residente nella provincia di Lodi, è risultato positivo al test alcolemico, rivelando un tasso  quasi tre volte superiore al limite consentito. È quindi scattata la denuncia penale per guida in stato di ebbrezza, con ritiro della patente ai fini della sospensione e sanzione per la mancata revisione del veicolo.

Sempre durante un controllo stradale, domenica sera, nei pressi di viale Dante un 45enne di nazionalità macedone, residente a Piacenza, è stato sanzionato per guida in stato di ebbrezza. Fermato dopo che aveva svoltato in senso contrario in una trasversale di viale Dante Alighieri, la pattuglia ne ha controllato i documenti di guida, decidendo di sottoporlo ad alcoltest in quanto manifestava evidenti sintomi di alterazione. Al rifiuto dell’uomo di effettuare la verifica tramite l’etilometro, gli agenti non hanno potuto far altro che contestargli la guida in stato d’ebbrezza e la violazione penale prevista per il rifiuto a sottoporsi all’accertamento, ritirandogli la patente di guida e sequestrando il furgone, un Renault Trafic, ai fini della confisca.

La terza violazione è emersa a seguito dei rilievi di un incidente stradale avvenuto in piazzale Roma all’incrocio con viale Patrioti. Il conducente di una Renault Clio, al momento di svoltare in viale Patrioti, a causa del suo stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcol, ha perso il controllo del mezzo e si è scontrato con due veicoli che provenivano in senso opposto di marcia. L’uomo, un quarantenne di nazionalità romena, residente a Piacenza, sottoposto alla verifica con alcoltest, risultava avere un tasso alcolemico di sei volte superiore quello consentito. La violazione si inserisce in questo caso nella terza fascia, quella più alta, per chi guida con un tasso alcolemico superiore all' 1,5 g/l. Oltre alla denuncia penale e al ritiro della patente, l'auto è stata sequestrata ai fini della confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento