menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Condannato per guida in stato di ebbrezza non chiede pena alternativa e finisce in carcere

Era stato condannato a 4 mesi per guida in stato di ebbrezza ma non ha mai chiesto una pena alternativa e per questo è finito in carcere. Protagonista della vicenda un 34enne romeno che è stato fermato alla guida di un Fiat Ducato in via Trebbia

Era stato condannato a 4 mesi per guida in stato di ebbrezza ma non ha mai chiesto una pena alternativa e per questo è finito in carcere. Protagonista della vicenda un 34enne romeno che è stato fermato alla guida di un Fiat Ducato in via Trebbia a Borgotrebbia dagli agenti delle volanti nella serata del 9 febbraio. Dai controlli è emerso che lo straniero nel 2012 era stato condannato dal tribunale di Cremona a 4 mesi di reclusione pena sospesa per una guida in stato di ebbrezza nel 2009, l'uomo poi non ha mai chiesto, nei tempi previsti dalla legge, una pena alternativa come l'affidamento ai servizi sociali, e per questo, la sospensione della condanna è stata revocata ed è diventata esecutiva. Ora si trova alle Novate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento