Coniugi intrappolati nel camper nelle acque del Trebbia in piena: salvati dai vigili del fuoco

Nella notte del 14 settembre la squadra dei vigili del fuoco di Bobbio ha salvato marito e moglie intrappolati nel loro camper sul greto del Trebbia sotto il Ponte Gobbo a Bobbio. Stava per essere trascinato via dal fiume ma la professionalità dei pompieri ha evitato il peggio

Il Trebbia in piena

Nella notte del 14 settembre la squadra dei vigili del fuoco di Bobbio ha salvato marito e moglie intrappolati nel loro camper sul greto del Trebbia sotto il Ponte Gobbo. Il camper era già in corrente e stava per essere trascinato via dal fiume con dentro i due coniugi. La squadra di Bobbio ha calato il gommone da rafting in acqua con due operatori e li hanno calati a circa 150 mtetri dalla riva fino al camper e non senza grossi rischi hanno estratto le due persone dai finestrini del camper. A quel punto sono stati recuperati con le corde dalla riva da altri tre pompieri e grazie alla collaborazione ed aiuto dei carabinieri di Bobbio che li hanno aiutati a recuperare il gommone con i due vigili e i due coniugi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento