Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Contagi in aumento del 34%, cresce l'impegno delle squadre Usca

Tra i nuovi positivi il 15-18% dei casi è variante Omicron. Baldino: «I casi aumenteranno ancora, per ora pressione ospedaliera bassa, la terza dose sta contenendo gli effetti»

Sono stati 589 i nuovi positivi nella settimana dal 13 al 19 dicembre, mentre furono 439 nella settimana precedente. L’aumento è del 34%. «I numeri sono in crescita - ha detto Luca Baldino, direttore generale Ausl - e cresceranno ancora nelle prossime due o tre settimane. Al momento la percentuale di Omicron tra i nuovi positivi è tra il 15 e il 18 per cento».

«La crescita importante, abbiamo numeri più alti rispetto a quattro settimane fa, ma Piacenza ha dati migliori rispetto alle altre province del Nord».

«I numeri del Covid sono in ripresa – ha aggiunto Baldino - ma i vaccini si stanno rilevando efficaci nel contenere gli effetti della malattia, infatti la pressione sull’ospedale cittadino è, al momento, bassa».

1-45-2

2-43-2

3-24-33

4-45-23

Buone notizie dal fronte delle case di riposo, nessuno caso positivo tra operatori e ospiti.  

5-34-55

I nuovi positivi sono stati registrati soprattutto tra bambini e ragazzi, la fascia 0-17. La fascia degli ultraottantenni è quella con i numeri più bassi e presenta un continuo calo di settimana in settimana.

6-9-45

7-6-39

Il dato che vede una crescita importante sono gli interventi e i casi seguiti dalle Usca. 567 questa settimana contro i 361 di quella precedente.

8-49-38

Sono 138 i casi di positività nelle scuole riscontrati in 78 classi.

9-76

«Fortunatamente – commenta Baldino - rileviamo dati buoni sugli accessi al pronto soccorso. Sono soltanto cinque al giorno di media, anche grazie al lavoro delle Usca. Sono 47 le persone ricoverate per Covid, non registriamo un aumento».

10-3-3711-71

Un nuovo grafico mette a confronto i ricoverati del 2020 contro quelli del 2021 per evidenziare come la vaccinazione impedisca i picchi della pressione ospedaliera. «E nel 2020 eravamo in lockdown, mentre adesso si può circolare», evidenzia Baldino.

12-5-4

Nessun piacentino è in terapia intensiva. Purtroppo sono stati otto i decessi dell’ultima settimana.

15-26

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi in aumento del 34%, cresce l'impegno delle squadre Usca
IlPiacenza è in caricamento