rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Contagi in calo dell’11% nel Piacentino

Il report dell’Ausl relativo alla settimana dal 17 al 23 gennaio «è incoraggiante», numeri in calo

«Numeri ancora importanti, ma per la seconda settimana consecutiva sono in calo. Dopo la terribile impennata partita dal 27 di dicembre e culminata a metà gennaio, siamo in riduzione». Guido Pedrazzini, direttore sanitario dell’Ausl di Piacenza, evidenzia i dati incoraggianti emersi nel report dell’azienda sanitaria relativo alla settimana dal 17 al 23 gennaio.

1-45-12

«Stiamo superando la fase di crisi che aveva portato ad un grande aumento dei contagi – ha detto Pedrazzini. Sono stati 5494 i nuovi positivi nell’ultima settimana contro i 6194 della scorsa, per -11,3%». «Su centomila abitanti abbiamo un tasso di 1.934 positivi, appena sotto alle medie regionali e nazionali».2-43-11

3-24-41

4-45-30

Ci sono però ancora 75 positivi tra gli ospiti delle case di riposo e 24 operatori: «L’ottanta per cento di questi sono asintomatici».5-34-61

Tra i nuovi positivi la maggior parte sono compresi nella fascia d’età da 0 a 18 anni.

6-9-51

7-6-44

8-49-43

Meno interventi per le Usca sul territorio: da 2184 interventi a 1468.

9-80

Pressione ospedaliera. «Da 30 accessi di media al giorno al pronto soccorso siamo passati a 23». Però sono tanti i sanitari positivi impossibilitati a lavorare. 

10-3-41

Sono attualmente 217 i ricoverati in ospedale con Covid. Sette si trovano ricoverati in terapia intensiva. Sono stati purtroppo sedici i decessi nei sette giorni presi come riferimento del report.11-75

12-5-8

13-58

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi in calo dell’11% nel Piacentino

IlPiacenza è in caricamento