Contrattazione aziendale, Seta: «I diritti dei lavoratori non sono in pericolo»

Il confronto tra la nuova direzione aziendale e le organizzazioni sindacali non è ancora stato avviato, ma si svolgerà secondo i canoni delle corrette relazioni industriali e nel rispetto delle vigenti normative di settore

«I diritti dei lavoratori di Seta - fa sapere Seta in una nota - non sono in pericolo, perché il confronto tra la nuova direzione aziendale di Seta e le organizzazioni sindacali non è ancora stato avviato e sarà improntato al rispetto delle vigenti normative di settore e delle corrette prassi di relazioni industriali. Ogni decisione in merito alla contrattazione aziendale verrà presa solo al termine di un percorso di confronto con le organizzazioni sindacali presenti in Seta, nonché in accordo con gli enti locali proprietari dell’azienda e d’intesa con la Regione Emilia-Romagna».

La contrattazione aziendale all’interno di Seta è sempre stata improntata al rispetto delle vigenti normative di settore. E’ ferma intenzione dell’attuale consiglio di amministrazione (che si insedierà formalmente domani, mercoledì 16 settembre) proseguire in questo percorso e con questo metodo anche in futuro, avviando il confronto sulla base del vigente Protocollo di intesa sulle relazioni industriali siglato nel 2013.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Protocollo, che ha visto la firma congiunta di Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti, Faisa-Cisal e Ugl Trasporti, contiene un complesso di regole certe e chiare, che consentono di uniformare la contrattazione aziendale a princìpi di trasparenza e partecipazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Annega nel Po per salvare il suo cane finito in acqua

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Quattro feriti nello scontro sulla via Emilia

  • Rischia di annegare nella piscina di casa, salvata

  • Bonus covid ai parlamentari, la piacentina Murelli accusata dai giornali replica «No comment»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento