Controlli anti-lucciole in via Caorsana: identificate baby prostitute

Appena vedono le forze dell'ordine scappano, disperdendosi nei campi, complice il buio. Così anche ieri sera, durante un controllo anti-prostituzione messo a punto dalla polizia. Ma gli agenti sono riusciti ad identificare cinque ragazze: 4 di loro hanno meno di vent'anni

Sono riusciti a raggiungerne cinque, nonostante il fuggi fuggi generale delle lucciole, alla vista delle volanti della polizia. È successo questa notte, intorno alle 2.10 sulla Caorsana, durante i controlli anti-prostituzione organizzati dalla questura di Piacenza. Gli agenti, in via dell'Artigianato, hanno identificato cinque ragazze nigeriane, tutte senza documenti. Quattro di loro hanno un'età compresa fra i 18 e i 19 anni, la più grande ne ha 28. Sono state accompagnate a viale Malta e messe a disposizione dell'ufficio stranieri che ne disporrà la sistemazione in base alla normativa vigente.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento