Cronaca Veggioletta

«Controlliamo il colore dell'acqua», finti carabinieri derubano due anziani di 6mila euro

E' accaduto alla Veggioletta nella tarda mattinata del 19 febbraio. Hanno mostrato un tesserino in plastica e uno dei due portava un walkie talkie sulla spalla che simulava la radio in uso ai militari veri

«Siamo carabinieri e dobbiamo controllare l'impianto idrico della vostra villetta». Così due delinquenti hanno conquistato la fiducia di due coniugi 85enni che li hanno fatti entrare. E' accaduto alla Veggioletta nella tarda mattinata del 19 febbraio. Hanno mostrato un tesserino in plastica e uno dei due portava un  walkie talkie sulla spalla che simulava la radio in uso ai militari veri. Una volta dentro hanno fatto aprire ai due anziani tutti i rubinetti invitandoli a prendere tutto ciò che avevano di prezioso e di riporlo nel freezer ma ancora prima che la coppia lo facesse, creando loro confusione, sono riusciti a mettere lemani su 6mila euro in contanti, poi si sono dileguati. Le vittime, quando hanno capito cosa era successo hanno chiesto aiuto. Sul posto sono arrivate le volanti della polizia: le indagini sono in corso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Controlliamo il colore dell'acqua», finti carabinieri derubano due anziani di 6mila euro

IlPiacenza è in caricamento