Cronaca Via Beverora

«Controllo del territorio per non lasciare spazio ai criminali»

Lo ha detto il nuovo comandante dell'Arma, il colonnello Michele Piras che dal 10 settembre ha ufficialmente preso servizio a Piacenza: «Fondamentale la collaborazione con il cittadino. Massimo impegno»

Il nuovo comandante provinciale dell'Arma, il colonnello Michele Piras

«Controllo capillare del territorio per non lasciare margine ai criminali e priorità al cittadino», lo ha detto il nuovo comandante dell'Arma, il colonnello Michele Piras che dal 10 settembre ha ufficialmente preso servizio a Piacenza.  Quarantotto anni, sposato con due figli, ha incontrato la stampa: «Spero di svolgere al meglio il mio incarico e di mettere in campo tutta l'esperienza che ho maturato in territori difficili. Trovo Piacenza una città molto accogliente, educata ed attenta. La conoscenza del territorio è essenziale  per svolgere al meglio il nostro lavoro e la collaborazione con il cittadino fondamentale: non lasceremo spazio ai criminali e faremo del nostro meglio. Ho trovato carabinieri preparati e affiatati, un'ottima squadra: manterremo alta la qualità e miglioreremo dove sarà possibile anche con la collaborazione con le altre forze dell'ordine e con la coordinazione del prefetto», ha concluso. Dopo l'accademia, Piras ha prestato costantemente servizio nella territoriale a Torino, Palermo, Alcamo, Spoleto, Tivoli, Milano, Monza e Catania dove ha guidato il Reparto Operativo fino a qualche giorno fa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Controllo del territorio per non lasciare spazio ai criminali»

IlPiacenza è in caricamento