Convinti dai truffatori ad andare in banca, anziani derubati di 100mila euro

Li hanno confusi, raggirati, distratti e poi li hanno derubati di gioielli e soldi per un valore complessivo di circa 100mila euro. Nel mirino di malviventi senza scrupoli sono finiti questa volta due coniugi piacentini 80enni. E' accaduto alla Farnesiana

Immagine di repertorio

Li hanno confusi, raggirati, distratti e poi li hanno derubati di gioielli e soldi per un valore complessivo di circa 100mila euro. Nel mirino di malviventi senza scrupoli sono finiti questa volta due coniugi piacentini 80enni. Qualche giorno fa due persone, di nazionalità italiana, hanno bussato alla porta della loro abitazione di via Crescenzi Romani (Farnesiana), una volta dentro hanno messo in atto il solito copione: «Conosciamo vostra figlia - è stato l'approccio - ci ha detto che ha bisogno di soldi». Per almeno due ore i truffatori hanno parlato con i due anziani e li hanno raggirati convincendo infine la donna ad andare in banca: doveva farsi aprire la cassetta di sicurezza intestata a loro, prenderne il contenuto e portarlo a casa. E così ha fatto. Una volta visto il bottino così ingente i due malviventi, hanno distratto per l'ultima volta i due anziani, hanno arraffato gioielli, monili  e contanti e sono scappati. Sul fatto indagano i carabinieri. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Travolto da un furgone mentre attraversa la Provinciale sulle strisce, grave un bambino

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento