Coop, "Una mano per la scuola": raccolti 2.235 chili di materiale scolastico per le famiglie in difficoltà

Si è conclusa la raccolta solidale "Una mano per la scuola": ancora una volta l'adesione all'iniziativa è stata altissima. Nel piacentino sono stati raccolti 2.235 kg di materiale di cancelleria

Per i ragazzi è tempo di tornare sui banchi. Anche l’anno scolastico che si apre sarà, per alcune famiglie, meno gravoso dal punto di vista economico grazie alla generosa adesione dei clienti e soci di Coop Consumatori Nordest alle due giornate di solidarietà di "Una mano per la scuola". 

La terza edizione dell’iniziativa che ha raccolto il 5 e il 6 settembre scorso in 64 negozi della rete di vendita della cooperativa materiale di cancelleria per donarlo alle famiglie in difficoltà del territorio, ancora una volta ha prodotto buoni risultati: 116.545 i prodotti di cancelleria donati, per un totale di 26.895Kg e 1.793 cartoni pronti per essere consegnati e distribuiti sul territorio a chi ne ha bisogno.

Nel piacentino nei 4 punti vendita coinvolti i clienti di Coop hanno donato 149 cartoni di materiale per un totale di 2.235 Kg. 

Quaderni, cancelleria, astucci, zaini e risme di carta saranno distribuite alle tante associazioni e ai servizi sociali dei Comuni piacentini con cui Coop Nordest sta collaborando.

Venire incontro a chi ha necessità di un supporto in modo anonimo ma anche eliminare le differenze che si possono generare in ambito scolastico a causa dei problemi economici: questi gli obiettivi della solidarietà di Coop Nordest. 

Un modo di fare solidarietà concreto e vicino alle esigenze delle comunità locali che raccoglie sempre attenzione da parte di tutti: i clienti, cui va il primo ringraziamento, ma anche gli altri attori della catena solidale, dipendenti e rappresentati sociali di Coop, volontari delle associazioni e servizi sociali dei comuni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento