Coronavirus, controlli delle forze dell'ordine sugli spostamenti a Piacenza e provincia

Dopo l'entrata in vigore del decreto per evitare gli spostamenti e contenere i contagi, proseguono a ritmo serrato anche nel Piacentino i controlli su persone e vicoli in movimento per la verifica dei requisiti da inserire nell'autocertificazione

Un posto di controllo della polizia a Muncinasso

Sono in corso anche a Piacenza e provincia i controlli delle forze dell'ordine per il rispetto da parte dalla popolazione delle norme di contenimento del contagio da Coronavirus emanate dal Presidente del Consiglio dei Ministri con il decreto di domenica scorsa e che, come noto, prevedono spostamenti soltanto in caso di comprovati motivi di necessità e urgenza, di salute e lavorativi. 
Pattuglie di polizia, carabinieri e polizia locale sono impegnate su tutto il territorio fermando auto e mezzi per controllare se chi è a bordo stia realmente rispettando le importanti disposizioni in vigore in tutta Italia e che saranno in vigore fino al 3 aprile. Le forze dell'ordine, anche con pattuglie in borghese, verificano l'identità delle persone e chiedono di mostrare l'autocertificazione, sulla quale vengono comunque svolte successivamente verifiche circa la reale sussistenza delle motivazioni indicate dal cittadino. Al momento non sono ancora stati forniti dalla questura di Piacenza i dati complessivi dei primi giorni di controlli e di eventuali denunce a piede libero per la violazione delle disposizioni (articolo 650 del codice penale).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento