Aggiornamento Coronavirus, due contagi in più a Piacenza

La situazione del 16 agosto con i dati ufficiali forniti dalla Regione Emilia-Romagna

(Repertorio)

Due nuovi contagi da Coronavirus a Piacenza. E' l'aggiornamento del 16 agosto sulla situazione Covid nel Piacentino secondo i dati ufficiali che ci vengono forniti quotidianamente dalla Regione Emilia-Romagna.

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 30.436 casi di positività, 51 in più rispetto a ieri, di cui 31 asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Dei 51 nuovi casi, 32 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 16 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti, 19 sono collegati a vacanze o rientri dall’estero (per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen).

Per quanto riguarda la situazione nelle province, i numeri più elevati si registrano a Reggio Emilia (15 casi) e Modena (9), con 13 casi legati a ragazzi tornati dall’estero.

In provincia di Reggio Emilia dei 15 casi, di cui 9 asintomatici e tutti in isolamento domiciliare, 6 sono stati individuati nell’ambito di focolai collegati alle vacanze in Croazia, Grecia e Italia, e 9 sono riconducibili a focolai già noti.

In provincia di Modena su 9 casi, 7 sono sintomatici e 6 erano già in isolamento domiciliare. Nel dettaglio: 7 casi importati sono collegati a rientri dall’estero (Croazia, Marocco, Malta, Spagna e Messico), e 5 casi sono riconducibili a focolai già noti.

Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

I tamponi effettuati ieri sono 3.817, per un totale di 768.939. A questi si aggiungono anche 1030 test sierologici.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.805 (51 in più di quelli registrati ieri). Invariato fortunatamente il numero di decessi, che resta 4.453.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.727 (+52 rispetto a ieri), il 95% dei casi attivi. Restano 4 i pazienti in terapia intensiva e scende ancora il numero di quelli ricoverati negli altri reparti Covid: 74 (-1).

Le persone complessivamente guarite sono 24.178 (-1 rispetto a ieri): 88 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 24.090 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.697 a Piacenza (+2, di cui 1 sintomatico), 3.834 a Parma (+7, di cui 2 sintomatici), 5.221 a Reggio Emilia (+15, di cui 6 sintomatici), 4.239 a Modena (+9, di cui 7 sintomatici), 5.445 a Bologna (+7, di cui 3 sintomatici); 441 casi a Imola (invariato), 1.118  a Ferrara (+1, non sintomatico); 1.221 a Ravenna (+6, di cui 1 sintomatico), 1.004 a Forlì (+3,  nessun sintomatico), 858 a Cesena (invariato) e 2.358 a Rimini (+1, non sintomatico).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento