Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Cortemaggiore

Cortemaggiore, al via i tour per la sicurezza: leghisti e cittadini in ronda fino a tarda notte

Dalle 22,30 di sabato alle 3 del mattino volontari del Carroccio hanno "perlustrato" comune e campagna. Con loro i carabinieri. Segnalata un'auto sospetta. Rancan: «L'iniziativa continua. Serve il contributo di tutti»

E’ durata fino a tarda notte la perlustrazione del territorio di Cortemaggiore organizzata dai giovani del Carroccio e dalla segreteria provinciale a seguito dei ripetuti furti nella zona registrati nei giorni scorsi. Una ventina di persone, tra cui anche alcuni cittadini volontari, sono partiti in auto alle 22,30 circa di ieri da piazza Patrioti, ‘scortati’ dai carabinieri della stazione di Cortemaggiore. Tutti i partecipanti hanno indossato una pettorina catarifrangente, come segnale di riconoscimento per i componenti del gruppo.  Dopo un “tour per la sicurezza” nelle vie cittadine, hanno esteso il presidio alla zona periferica, delle cascine, la più interessata dai ‘raid’ dei ladri dell’ultimo periodo.  

Nel corso della nottata i giovani del Carroccio e i volontari hanno segnalato un'auto sospetta ai militari, che hanno subito provveduto ad accertamenti. L'allarme è poi rientrato. Il tour si è concluso verso le 3 di questa mattina. “Torneremo presto – annuncia il coordinatore del gruppo e assessore comunale Matteo Rancan, presente col coordinatore provinciale MGP Luca Zandonella –, con cadenza periodica.  Il fatto che, nonostante il maltempo e il sabato sera, tanti giovani (e non solo) si siano ritrovati per dare il proprio contributo è un segnale forte e importante che abbiamo dato (e continueremo a dare) per la sicurezza del nostro territorio" rimarca Rancan. "Tour per la sicurezza come quelli che abbiamo organizzato erano stati annunciati in campagna elettorale. Si tratta quindi di una promessa mantenuta" precisa l'assessore. “Nei prossimi giorni continueremo con la nostra iniziativa. Più occhi puntati sul territorio sono un deterrente forte al crimine. Ogni volta ci rivolgeremo a una zona diversa del Comune, per un controllo sistematico e completo. Per la sicurezza serve l’aiuto di tutti e tutti sono invitati ai prossimi appuntamenti”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortemaggiore, al via i tour per la sicurezza: leghisti e cittadini in ronda fino a tarda notte

IlPiacenza è in caricamento