Croce Rossa e Municipale insieme: nascono i "Soccorritori di prossimità"

Presentato in municipio il progetto sperimentale "So.Pros- Soccorritori di Prossimità". Si tratta di un'iniziativa, già sperimentata in Lombardia, che vede i dipendenti della Croce Rossa, a turno, impiegati a piedi per le vie della città in collaborazione con la Polizia Municipale

Un momento della presentazione

Presentato in municipio il progetto sperimentale "So.Pros- Soccorritori di Prossimità". Si tratta di un'iniziativa, già sperimentata in Lombardia, che vede i dipendenti della Croce Rossa, a turno, impiegati a piedi per le vie della città in collaborazione con la Polizia Municipale.  E' un servizio di controllo del territorio che permette un contatto diretto con i cittadini che posso essere soccorsi immediatamente prima dell'arrivo, se necessario, di un'ambulanza. I dipendenti della Croce Rossa, in collaborazione con la polizia municipale si occuperanno anche di monitorare situazioni di disagio sociale, presidiando il territorio. Il servizio, attivo ormai da due settimane, vede la partecipazione di 5 (6 a settembre) dipendenti divisi in due squadre con turni da 12 ore. 

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento