Cucciolo di daino travolto sulla Statale, lo salvano i vigili del fuoco

I vigili del fuoco del distaccamento di Bobbio e una coppia di motociclisti hanno salvato un cucciolo di daino travolto da un'auto che non si è fermata nella galleria di Perino sulla 45. Lo hanno accudito e protetto dal traffico. L'animale è stato poi recuperato dal Piacenza Wildlife Rescue Center che lo sta curando

Il capriolo ferito e uno dei vigili del fuoco del distaccamento di Bobbio

Malconcio e con le zampe rotte ma vivo grazie a una coppia di motociclisti e ai vigili del fuoco che lo hanno protetto e accudito fino all'arrivo Piacenza Wildlife Rescue Center (Centro Recupero Animali Selvatici) allertato proprio dalla squadra del distaccamento di Bobbio. E' una storia a lieto fine quella di un cucciolo di daino che nella mattina del 12 luglio è stato travolto da un'auto che non si è fermata nella galleria della Statale 45 a Perino. L'animale ferito e spaventato è riuscito a trascinarsi sul ciglio della carreggiata ma poi non si è più mosso, con il rischio di essere nuovamente investito. Lo hanno notato due motociclisti che si sono fermati, provvidenziale e risolutivo il passaggio dell'aps dei vigili del fuoco di Bobbio che non ci hanno pensato un secondo: sono scesi, lo hanno accudito e rassicurato fino all'arrivo dei volontari del centro di Niviano che lo stanno curando, contemporaneamente hanno anche vigilato sul traffico, molto intenso in questo periodo, in modo tale da evitare incidenti e disagi. Sul posto sono poi arrivati anche i carabinieri. 

Potrebbe interessarti

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • Animali domestici, norme da rispettare e diritti e doveri dei proprietari

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

I più letti della settimana

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

Torna su
IlPiacenza è in caricamento