Da Mucinasso alla Caorsana in mezzo alla neve lungo la tangenziale, due cani salvati dalla polizia

Fuggiti da un'abitazione a Mucinasso, sono stati presi da una volante. Erano impauriti e affamati

I due cani insieme agli agenti che li hanno salvati

È stato grazie al tempestivo intervento di una volante della polizia che due cani, liberi in tangenziale, sono salvi e che non si è verificato alcun incidente. È successo nel pomeriggio del 2 marzo lungo la tangenziale sud. Due cani Corso fuggiti da Mucinasso sono entrati in tangenziale per arrivare fino alla Caorsana, ma i gli agenti delle volanti, che già avevano ricevuto tramite la centrale operativa del 113 la segnalazione, sono risusciti ad individuarli e salvarli prima che potessero provocare incidenti o rimanere feriti. Li hanno seguiti e poi avvicinati nel parcheggio di via Coppalati. Qui li hanno tranquillizzati: erano spaventati e infreddoliti. In attesa dell'arrivo della polizia municipale per la verifica del microchip negli animali, i poliziotti sono risusciti a sfamarli dando loro alcune scatolette. I due cani sono stati poi riconsegnati al proprietario sani e salvi. Al salvataggio ha partecipato anche l'associazione Aisa che dal 1 febbraio si occupa del recupero degli animali da affezione grazie alla convenzione stipulata con l'amministrazione. Sul posto il presidente Gianfranco Busatti.

cani salvati polizia 01-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento