menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da truffati sul web a detective, denunciata una coppia

Una coppia di Monticelli è rimasta vittima di una truffa ma ha ripagato i malviventi con la stessa moneta facendoli denunciare dai carabinieri della stazione principale: avevano risposto a un annuncio on line per alcuni lavori di carpenteria ma non erano mai stati pagati

Una coppia di Monticelli è rimasta vittima di una truffa ma ha ripagato i malviventi con la stessa moneta facendoli denunciare dai carabinieri della stazione principale. Tutto è iniziato quando i due hanno risposto a un annuncio on line sul portale Subito.it: due persone, un 30 macedone e una 33enne italiana residenti nel Lodigiano, cercavano qualcuno che per mille euro facesse alcuni lavori di carpenteria in una casa in costruzione. La coppia di Monticelli ha risposto, ha fatto il lavoro stabilito nell'abitazione di una terza persona a Caorso, ignara del raggiro, e poi non sono stati pagati. O meglio, i mille euro pattuiti se li sono presi i truffatori. Le due vittime hanno cercato di rimettersi in contatto con i due malviventi ma senza esito. E' a quel punto che hanno escogitato un piano: hanno messo un annuncio simile sempre su Subito. it ben sapendo che avrebbero abboccato. Hanno fissato un appuntamento al quale però sono andati con i carabinieri che li hanno presi, portati in caserma e denunciati. I due hanno alle spalle molti precedenti simili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento