Dai giardinetti con marijuana e hascisc alla questura: nei guai tre ragazzini

Cinque amici dai 14 ai 16 anni si sono dati appuntamento ai giardini di via Agnelli per fumare qualche spinello ma hanno fatto troppo rumore e qualcuno si è accorto di loro: segnalati come assuntori tre ragazzi, nei calzoni marijuana e hascisc

REPERTORIO

Dai giardinetti con marijuana e hascisc alla questura. Sono finiti nei guai cinque ragazzini dai 14 ai 16 anni che nella tarda serata del 4 ottobre si erano dati appuntamento all'area verde di via Agnelli (Barriera Torino) per fumare qualche spinello. I giovani però hanno anche preso a calci le panchine facendo un gran baccano. Per questo alcuni residenti si sono accorti dei 5 e hanno chiamato il 113. droga polizia-3

All'arrivo delle volanti un ragazzino ha buttato una busta, subito recuperata dagli agenti, contenente della marijuana. Spontaneamente poi altri due ragazzini hanno consegnato ai poliziotti altre bustine con hascisc e marijuana. Dieci i grammi di stupefacente sequestrati in tutto. I tre "proprietari" della dorga sono stati portati in questura e segnalati come assuntori. Terminate le pratiche sono stati rinconsegnati ai genitori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento