Dal centro diurno Faro Rosso nuovi espositori in legno per l’Informasociale

“Valorizzare il lavoro degli ospiti dei centri diurni e comunicare al meglio, ai cittadini, le novità in ambito sociale: questa la doppia finalità con cui è nata la richiesta di collaborazione del Comune di Piacenza al centro diurno Faro Rosso, che nei giorni scorsi ci ha consegnato i primi due espositori in legno, realizzati artigianalmente, da utilizzare presso le sedi dell'InformaSociale di via Taverna e XXIV Maggio”. A spiegarlo è l’assessore al Nuovo Welfare Stefano Cugini, che sottolinea come “tutta la produzione, con la raccolta dell’ordine, il taglio, il montaggio e la decorazione, sia stata curata dai ragazzi che frequentano il Faro Rosso, il cui impegno e la cui creatività vanno oltre qualsiasi difficoltà data dalla disabilità”.
Il centro diurno Faro Rosso, nato nel 2013 dall’unione de Il Faro e il Picchio Rosso, offre accanto alle attività riabilitative diversi laboratori didattici, gestiti in parte dagli operatori, in parte da tecnici esterni: lavorazione della creta, falegnameria, cucina, cineforum, arte-terapia, danza-terapia e il corso di arti espressive. “La collaborazione con l'assessorato al Nuovo Welfare – rimarca Stefano Cugini – rientra in un più ampio circuito di attività svolte dal centro diurno Faro rosso per la decorazione e la sistemazione di oggetti o arredi in legno e ceramica, destinati a scuole e asili comunali”.

image14-2

image10-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento