rotate-mobile
Cronaca San Pietro in Cerro

Dal progetto ElisAmbiente 13mila euro per la Casa Famiglia a San Pietro in Cerro

Venerdì 17 giugno la marcia di solidarietà

Sono passati sei anni da quando gli abitanti dell'ecovillaggio LUMEN di san Pietro in Cerro hanno deciso di raccogliere fondi per il progetto “Elisa e l'Ambiente”, un'azione volta a supportare Elisa Pirovano, una ragazza residente nell'ecovillaggio; dall'età di otto anni ha iniziato a svolgere,con ammirevole impegno, il programma Doman per recuperare quelle capacità psicofisiche mancanti che le impedivano una sana integrazione sociale e le rendevano difficilelo svolgimento delle normali attività. Ora Elisa grazie all'impegno dei suoi genitori e ai tanti volontari, ha potuto raggiungere traguardiinimmaginabili verso l'indipendenza; il suo sviluppo neurologicomigliora regolarmente e la sua capacità di socializzare è sempre più adeguata.In questo periodo frequenta la Scuola per l'Europa a Parma e tra qualche mesecompirà 18 anni.

I genitori di Elisa, Davide e Milena, in accordo con il Sindaco Manuela Sogni, hannodeciso di trasferire i residui fondi raccolti per Elisa(€ 13.000) a favore di LUMEN associazione, per un nuovo e importante progetto socialenato all'interno dell'Ecovillaggio LUMEN dove attualmente sono ospitati tre minori in affido.

LUMEN invita tutti i cittadini a sostenere questo progetto: partecipando alla Marcia ElisAmbiente che si terrà venerdì 17 giugno dalle ore 18:30 dall'ecovillaggio LUMEN e acquistando una maglietta Elisambiente. Taglieranno il nastro Elisa conRiccardo Ferri e il Sindaco Manuela Sogni.

Dal 2014 due famiglie di San Pietro che dal 2014 stanno praticando l'accoglienza di minori allontanati dalla famiglia di origine; a breve riceveranno dai genitori di Elisa i fondi raccolti per la figlia e rimasti inutilizzati: serviranno per realizzare il sogno di una Casa Famiglia dedicata all'accoglienza di otto minori in difficoltà.Sono tanti i bambini e le bambine che richiedono un ambiente familiare stimolante per crescere sani e forti e poteraffrontare le sfide della vita, diventando elementi positivi per la comunità di riferimento.

Grazie agli eventi di raccolta fondi organizzati con l'aiuto degli amici Riccardo Ferri,Giuseppe Bergomi, l'Associazione BINDUN, Hristo Zlatanov e molti altri, nel 2012 èstato possibile trasferire  11.000 euro all'Amministrazione Provinciale di Piacenza. Inaccordo con l'allora sindaco Irina Ciammaichella, le risorse sono state utilizzate perfavorire l'attraversamento pedonale e ciclabile di un tratto di strada adiacenteall'ecovillaggio, utilizzato anche da Elisa per i quotidiani allenamenti.

Nella foto: i genitori di Elisa Pirovano con il past sindaco Irina Ciammaichella e l’attuale primo cittadino Manuela Sogni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal progetto ElisAmbiente 13mila euro per la Casa Famiglia a San Pietro in Cerro

IlPiacenza è in caricamento