menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Dammi i soldi o ti ammazzo», romena minaccia titolare di una concessionaria: arrestata

Tentata estorsione, minaccia a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità, furto e porto abusivo di oggetti atti all'offesa. Di questa sfilza di reati deve rispondere una rom romena (già nota alle forze dell'ordine) che qualche giorno fa ha minacciato il titolare di una concessionaria fingendo che l'uomo le dovesse dei soldi. La donna si era introdotta furtivamente nel cortile di una concessionaria sulla Caorsana e aveva trafugato da una Bmw X5 i documenti dell'auto, poi una volta trovatasi davanti al titolare lo ha ricattato: «se li rivuoi dammi dei soldi altrimenti ti ammazzo», l'uomo ha prontamente chiamato il 112 che ha inviato sul posto una pattuglia dei carabinieri di Piacenza Levante. La donna ha ripetuto le minacce anche e contro i militari che hanno capito subito che ciò che sosteneva non era affatto vero, ossia che il piacentino le doveva dei soldi e che lei si era presa i documenti dell'auto come garanzia. E' stata portata in caserma e arrestata: addosso aveva anche un coltello serramanico



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento