«Dammi tutti i soldi che hai o ti ammazzo», 64enne rapinata in casa

Una 64enne è stata rapinata e minacciata di morte nella sua abitazione. Tutto è successo verso le 21 in via Gadolini. Indagano i carabinieri del Radiomobile

Immagine di repertorio

Bruttissimo episodio nella serata del 12 febbraio in via Gadolini a Piacenza. Una 64enne è stata rapinata e minacciata di morte nella sua abitazione. Tutto è successo verso le 21. Un uomo di età compresa tra i 25 e i 30 anni italiano, si sarebbe introdotto in un condominio e avrebbe bussato a tutte le porte dicendo: «Vi devo dei soldi», fino a quando è stata la volta della donna che ha purtroppo ha aperto solo di pochi centimetri la propria porta. Si è trovata davanti il malvivente che l'ha spintonata violentemente ed è riuscito ad entrare. L'ha minacciata di morte se non gli avesse dato tutti i soldi che aveva in casa, la piacentina aveva solo 25 euro, glieli ha consegnati e lui è scappato. La 64enne ha chiamato i carabinieri del Radiomobile ai quali ha raccontato tutto e fornito la descrizione del rapinatore. Le indagini sono in corso. L'Arma raccomanda di non aprire mai la porta agli sconosciuti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento