«Davanti a un delitto il coordinamento tra le varie forze porta i risultati»

Ha preso servizio a Piacenza il colonnello Filippo Fruttini, 49enne di Perugia, che è il nuovo comandante provinciale dei carabinieri di Piacenza

Il colonnello Filippo Fruttini

«Quando accade un fatto grave, tutte le forze di polizia concorrono, per quanto loro possibile, nel coordinarsi per garantire la sicurezza e il risultato investigativo». E' con queste parole che si presenta a Piacenza il colonnello Filippo Fruttini, 49enne umbro di origine, che è il nuovo comandante provinciale dei carabinieri di Piacenza. L'ufficiale, che prende il posto di Paolo Rota Gelpi, si riferisce alla brillante risoluzione dell'omicidio di via Colombo, visto che - come sottolineato dalla stessa Procura della Repubblica di Piacenza - i carabinieri di viale beverora hanno contribuito al buon esito delle indagini scaturite nell'arresto a Malpensa di due fratelli albanesi.
Fruttini ha frequentato l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, quindi ha ricoperto gli incarichi di comandante di Plotone e Compagnia presso il 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia”, del Nucleo Operativo del Comando Provinciale di Caltanissetta, delle Compagnie di Isernia e Melito Porto Salvo (RC), della Sezione Anticrimine di Catania, del Reparto Operativo di Aosta, del Nucleo Operativo e del Reparto Operativo di Reggio Calabria, del 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia”. Di recente è stato anche  capo ufficio Oaio della Legione Carabinieri “Calabria”.

INCONTRO CON IL SINDACO DOSI - Ha avuto luogo stamani in Municipio, alla presenza del colonnello Edoardo Cappellano, un incontro tra il sindaco Paolo Dosi e il nuovo comandante provinciale dei Carabinieri Filippo Fruttini.

Il comandante Fruttini, chiamato da pochi giorni a dirigere il Comando di Piacenza in quanto Paolo Rota Gelpi, comandante uscente che ha assunto un nuovo prestigioso incarico a Milano, ha sottolineato di essere particolarmente lieto di approdare nella nostra città, dove intende svolgere il proprio compito con la massima professionalità e con grande scrupolosità.

Il primo cittadino ha invece formulato al neocomandante i migliori auguri per la recente nomina. L’incontro è stato l’occasione per riflettere sullo stato della sicurezza urbana a Piacenza, anche alla luce dei più recenti episodi di cronaca nera che hanno segnato in negativo la vita cittadina. “Da sempre – ha affermato il sindaco - il Comune di Piacenza opera con spirito di collaborazione con tutte le istituzioni civili e militari sul territorio. Il periodo che stiamo attraversando, per la società italiana come per la nostra città, è particolarmente difficile, e quindi a tutti i soggetti coinvolti è richiesto il massimo impegno, a tutela della sicurezza e della coesione sociale. L’Amministrazione comunale e il Comando provinciale dei Carabinieri continueranno a fare la loro parte – ha concluso Dosi – cercando di svolgere, come sempre, un ruolo propositivo e attivo sul territorio per il benessere della comunità piacentina”.

INCONTRO CON IL PRESIDENTE MASSIMO TRESPIDI - Il presidente della Provincia di Piacenza Massimo Trespidi ha incontrato questa mattina il nuovo comandante provinciale dell'Arma dei carabinieri, il colonnello Filippo Fruttini, in visita ufficiale nel palazzo di corso Garibaldi. Fruttini, che ha preso servizio lunedì a Piacenza, subentra al posto del colonnello Paolo Rota Gelpi, oggi vicecomandante della Regione Lombardia.

“Confermo – ha detto il presidente Trespidi – la totale disponibilità dell'Amministrazione provinciale, in linea con quanto accaduto in passato, a costruire una proficua e concreta collaborazione con l'Arma dei carabinieri. Colgo l'occasione per rivolgere al colonnello Fruttini e alle forze dell'ordine e di sicurezza locali un vivo apprezzamento per la risposta immediata e tempestiva all'omicidio di via Colombo e per il lavoro ancora in corso per la risoluzione del caso”. “Il risultato oggi raggiunto sul recente fatto di cronaca che ha sconvolto la città – ha sottolineato dal canto suo il colonnello Fruttini – è il segno di un lavoro di squadra efficace. Il mio impegno sarà quello di proseguire l'ottimo lavoro portato avanti a Piacenza da chi mi ha preceduto in uno spirito di forte collaborazione con le istituzioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento