Cronaca

Ikea, «Sempre dalla parte dei diritti democratici dei lavoratori»

David Santi, segretario Provinciale Rifondazione Comunista di Piacenza interviene sul caso Ilkea con una nota: «Sempre dalla parte dei diritti democratici dei lavoratori»

David Santi, segretario Provinciale Rifondazione Comunista  di Piacenza interviene sul caso Ilkea con una nota:

«Crescono le prese di posizione di esponenti del Partito Democratico, non tutti considerabili terzi rispetto ai soggetti coinvolti, tese a delegittimare e indebolire le lotte dei lavoratori delle cooperative appaltatrici dello stabilimento Ikea e a stigmatizzare i soggetti individuali e collettivi che portano loro solidarietà politica oltre che umana. Ritengo inaccettabile che esponenti politici, con tono ricattatorio, pongano l’alternativa tra abbandono del conflitto e perdita del lavoro per trasferimento dello stabilimento produttivo. Sarebbe meglio che questi signori si impegnassero politicamente per innalzare il livello qualitativo del mondo del lavoro, piuttosto che schierarsi acriticamente dalla parte più forte nelle relazioni industriali. Che si parli di Cobas, Fiom o altre sigle il nostro approccio non cambia: sempre dalla parte dei diritti democratici dei lavoratori»

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ikea, «Sempre dalla parte dei diritti democratici dei lavoratori»

IlPiacenza è in caricamento