rotate-mobile
Al Garilli

«Davide era l'essenza del tifo, lui era il Piacenza Calcio»: il cordoglio degli ultras al Garilli

Curva Nord piena per rendere omaggio a Davide Reboli. Presenti la squadra e la società

«Davide, guarda. Siamo tutti qui per te. Ci sono la tua famiglia, i tuoi amici, la tua curva, la società, la tua squadra, tifoserie amiche e quelle rivali: c'è tutto il tuo mondo, quello che grazie a te tutti hanno conosciuto. Tu vivevi di questo, eri questo: un enorme uomo dal cuore immenso, dalla battuta sempre pronta ma sopratutto hai sempre avuto una parola per tutti. Vogliamo renderti onore come meriti». A dirlo, in lacrime e davanti alla Curva Nord piena di striscioni e di gente, Simone Carini conosciuto da tutti come Mone. Lo stadio Garilli ha infatti ospitato tutti quelli che hanno voluto rendere omaggio a Davide Reboli, storico capo ultrà del Piacenza, quella curva che porta  il nome del fratello Marco, scomparso prematuramente nel 2019.

Anche il capitano Alessandro Cesarini ha voluto parlare ai tifosi, circa cinquecento: «Davide era l'essenza del tifo del Piacenza, un simbolo di Piacenza e della squadra: lui era il Piacenza Calcio. Ogni volta che lo abbiamo incontrato ci trasmetteva tutto l'amore che aveva per questi colori e cercava di infonderci i valori in cui credeva. Riconosciuto in tutta Italia e in Europa, noi siamo orgogliosi di averlo conosociuto come persona e come tifoso.  Adesso canterà dal cielo e ci guiderà da lassù. Cercheremo di onorarlo e farlo divertire con le nostre prestazioni in campo».

Davide Reboli è stato trovato senza vita nella sua abitazione il 14 aprile, la causa del decesso un malore. Sulla pista tutti i giocatori e la società che hanno deposto un mazzo di fiori accanto allo striscione "Ciao Davide, ora fai cantare tutto il paradiso". E poi fumogeni e cori d'ordinanza, come prevede il protocollo ultrà. Prossimamente verrà reso noto il giorno dei funerali, intanto in occasione della gara contro la Feralpisalò, in programma sabato 16 aprile con fischio d’inizio fissato per le ore 14.30, i biglietti nel settore Rettilineo e nel settore Distinti saranno gratuiti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Davide era l'essenza del tifo, lui era il Piacenza Calcio»: il cordoglio degli ultras al Garilli

IlPiacenza è in caricamento