Davide Riva, la via in scena: "Ritratto tutto"

Se in questi giorni vi capita di andare al bar San Marco e, una volta entrati, vi sembra di vederci doppio… non preoccupatevi. Non avete esagerato con i ciupiti. Sono semplicemente i ritratti appesi al muro di Omar, Fede e di tutti coloro che lavorano nel locale. Davide Riva ha deciso di ritrarre tutti coloro che lavorano nella via un po' per passione un po' per scherzo

Se in questi giorni vi capita di andare al bar San Marco e, una volta entrati, vi sembra di vederci doppio… non preoccupatevi. Non avete esagerato con i ciupiti. Sono semplicemente i ritratti appesi al muro di Omar, Fede e di tutti coloro che lavorano nel locale, che vi stanno osservando. E sì, vi osservano. O almeno sembra che lo facciamo, perché l'autore, Davide Riva, che i più conosceranno per gestire la libreria Triskele, ha un vero talento per i ritratti a matita.

Utilizzando matite morbide su cartoncino a grammatura pesante infatti è in grado di donare espressività ai propri lavori. Un'abilità che non tutti i ritrattisti possiedono. Basta osservare i lavori di chi ci ritrae per le strade, forse perfetti da un punto di vista tecnico ma freddi. Davide no. Davide, che ha deciso di ritrarre tutti coloro che lavorano nella via un po' per passione un po' per scherzo, con i suoi quadri comunica. Comunica non solo i volti, ma anche le relazioni che lo legano al soggetto ritratto. Munito di una buona dose di autoironia, l'artista ha infatti giocato con i volti dei suoi "amici di via" per cercare di rendere la loro anima, il loro carattere e visto il risultato è stato un gioco andato a buon fine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tanto che ci si sente quasi in imbarazzo ad osservare i suoi lavori. Lo stesso imbarazzo che si proverebbe a fissare insistentemente una persona. Bravo Davide che con la mostra "Ritratto tutto" sei riuscito a mostrare ciò che sai fare meglio: il ritratto.- Una tecnica che l'artista ha imparato da solo, senza seguire alcuna lezione, e forse questo ha preservato in lui quella freschezza e spontaneità che talvolta le lezioni accademiche molto attente alla tecnica fanno perdere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento