Decine di furti e rapine quando era minorenne: marocchino finisce in carcere

Ordinanza di custodia cautelare in carcere per un 19enne marocchino che quando era minorenne ha compiuto una serie di furti e rapine nella nostra città

Questura di Piacenza

Diciannove anni e alle spalle una lunga carriera costellata di furti e rapine. Ora, il tribunale dei Minori di Bologna, ha emesso nei confronti di un giovane marocchino un'ordinanza di custodia cautelare in carcere dove dovrà finire di scontare 6 mesi  e 28 giorni per un cumulo di pene. Nella sua giovane vita aveva già scontato 11 mesi  di galera per decine di furti e rapine di cellulari compiuti da minorenne nella nostra città. Le ultime imprese sono state due furti nel luglio 2014 e una rapina aggravata nell'agosto dello stesso anno. Ora si trova nel carcere minorile di Bologna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento