Cronaca

Detenuto sfascia per l’ennesima volta la cella, chiesta una perizia psichiatrica

Il 40enne in carcere per aver abusato di una ragazza sul set di un film pornografico, ma è stata chiesta la revisione del processo

Perizia psichiatrica per un detenuto che ha devastato la propria cella alle Novate. L’ha chiesta l’avvocato difensore dell’uomo, Antonino Rossi, al giudice Ivan Borasi, che stava processando il 40enne accusato di danneggiamento. L’udienza è stata poi rinviata. Il 40enne, di origine genovese, in passato aveva devastato altre celle in diverse carceri, dove si trova per scontare una condanna a 12 anni per violenza sessuale di gruppo. L’uomo, infatti, avrebbe abusato di una ragazza sul set di un film pornografico. L’attrice violentata, però, in seguito aveva ritrattato e l’avvocato Rossi ha già avanzato una richiesta di revisione del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto sfascia per l’ennesima volta la cella, chiesta una perizia psichiatrica

IlPiacenza è in caricamento