menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il coltello sequestrato dalla polizia

Il coltello sequestrato dalla polizia

«Devi bere con noi»: barista minacciata con un coltello da due ubriachi in via Colombo

«Devi bere con noi» e puntano un coltello a una barista. Poi si allontanano ma gli agenti delle volanti li fermano poco lontano. E' successo nella tarda serata del 4 ottobre in via Colombo

«Devi bere con noi» e puntano un coltello a una barista. Poi si allontanano ma gli agenti delle volanti li fermano poco lontano. Tutto è successo nella tarda serata del 4 ottobre in via Colombo. Due romeni di 30 e 33 anni completamente ubriachi sono entrati al bar Charlie e hanno minacciato la barista con un coltello: «Devi bere con noi», le hanno intimato. La ragazza, una 19enne, spaventata dai due stranieri ha chiamato la titolare con l'aiuto di un altro cliente e la donna, una romena di 27 anni ha chiamato la polizia dopo essere stata a sua volta minacciata.  I due romeni dopo aver molestato le ragazze anche con una bottiglia di vetro rotta sono scappati ma in via Respighi sono stati bloccati da due volanti della polizia. Ad aiutare gli agenti durante il controllo anche una pattuglia dell'Ivri. I due stranieri sono stati portati in questura e denunciati per ubriachezza molesta, minacce aggravate e porto abusivi di oggetti atti all'offesa. Il coltello è stato sequestrato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento