Di notte ruba formaggi e vino sulla fiera, bloccato da una guardia giurata

Un momento della fiera

Anche quest'anno la tradizionale Fiera dell’Angelo a Borgonovo ha fatto registrare un importante flusso di visitatori fin dal mattino. Una due giorni per la quale la questura e la prefettura hanno messo in campo un imponente dispositivo di sicurezza e controllo. Circa un centinaio gli uomini impiegati per garantire il corretto svolgimento della kermesse. In campo i carabinieri, i carabinieri forestali, la polizia stradale, la polizia, la municipale e quella provinciale, oltre alla vigilanza privata assicurata da Ivri.  Nei due giorni della fiera si sono verificati due borseggi, due i bimbi che, per la confusione, si sono persi ma sono stati ritrovati in pochissimo tempo dai carabinieri, un 80enne in difficoltà è stato aiutato a ritrovare la sua auto, sono stati ritrovati due portafogli con denaro e documenti e riconsegnati ai proprietari. Un 22enne della zona è stato denunciato dai carabinieri di Sarmato per furto aggravato. Il giovane, visibilmente ubriaco, aveva riempito un sacco di formaggi e alcolici che era riuscito a rubare su alcuni banchi nella notte tra il 1 e il 2 aprile vicino alla rocca di Borgonovo ma è stato visto e bloccato da una guardia giurata che lo ha consegnato ai carabinieri che lo hanno denunciato. La refurtiva è stata restituita.




 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento