Cronaca

Dipendente infedele ruba nel magazzino merce per quasi 3mila euro: arrestato

Nei guai un 45enne dipendente di Amazon a Castelsangiovanni. Il bottino era composto da dispositivi elettronici, capi di abbigliamento, cosmetici, diverse paia di occhiali e un paio di orecchini per 2500 euro

Un dipendente di 45 anni del magazzino Amazon a Castelsangiovanni ieri sera è stato arrestato dai carabinieri per furto aggravato. L’uomo, residente a Ziano ma di Avellino, con precedenti di polizia, è stato scoperto mentre tentava di portare fuori dal magazzino un paio di orecchini ed uno smartwatch del valore di circa 500 euro. Il dipendente, al termine del suo turno di lavoro, era in procinto di uscire ma il metal detector ha segnalato qualcosa che non andava ed il personale della sicurezza ha voluto perquisirlo. Nella tasca dei pantaloni gli sono stati trovati gli orecchini e lo smartwatch. La pattuglia dei carabinieri della atazione di Castelsangiovanni, dopo aver approfondito la perquisizione, estendendola all'auto dell'uomo parcheggiata nei pressi ha trovato altro materiale: dispositivi elettronici, capi di abbigliamento, cosmetici e diverse paia di occhiali per un valore di ulteriori 2mila euro circa. L’uomo è stato, quindi, accompagnato in caserma, e dopo agli  arresti domiciliari in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente infedele ruba nel magazzino merce per quasi 3mila euro: arrestato

IlPiacenza è in caricamento