Dipendenti indagati, Cgil: «Danneggiano il lavoro onesto e quotidiano di migliaia di persone»

«Apprendiamo da fonti di stampa che mercoledì 28 giugno, sarebbero stati identificati in Comune a Piacenza e quindi “foto segnalati” in questura e alla caserma della Guardi di Finanza decine di dipendenti dell'amministrazione indagati dalla procura della Repubblica di Piacenza.  Stando a quanto emerso dalle anticipazioni delle indagini evidentemente ancora in corso, pare che i comportamenti oggetto di approfondimento investigativo siano gravissimi e come tali potrebbero essere sanzionati dal codice disciplinare e, a quanto pare, da quello penale». Scrivono in una nota i segretari di Cgil e Fp Cgil, Gianluca Zilocchi e Stefania Bollati. 

«Se tali comportamenti dovessero essere confermati e verificati non possiamo che ribadire, come sempre fatto in analoghi casi, che per la Cgil e la Funzione Pubblica, i lavoratori responsabili devono essere chiamati a rispondere in prima persona dei loro atti. Atti che, lo sottolineiamo con forza, danneggiano il lavoro onesto e quotidiano di migliaia di lavoratori pubblici e loro colleghi. Per il nostro sindacato, che da sempre si caratterizza per l'azione costante di difesa dei diritti e della dignità dei lavoratori, non possono trovare giustificazione alcuna quei comportamenti  che stravolgono il senso stesso dei diritti e della dignità nella Pubblica Amministrazione».

«Siamo esterrefatti per quanto accaduto questa mattina: per capire la genesi del problema e trovare le opportune soluzioni ci rendiamo disponibili ad un incontro che riteniamo urgente, qualora la nuova amministrazione comunale decida di convocarlo.  La  Cgil e la Fp Cgil - continuano - sono e saranno in prima fila ovunque esista possibilità di miglioramento delle condizioni di lavoro e dei servizi offerti dalla Pubblica Amministrazione alle nostre comunità. Chi non si assume queste responsabilità e tradisce la fiducia del sindacato e dei cittadini, dovrà inevitabilmente affrontare le logiche conseguenze».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento