Disordini a Bangkok: odissea anche per due piacentini

Rimpatriata a Fiumicino da Bangkok la prima tranche di italiani. Sono 220, tra loro anche due piacentini

I disordini in Thailandia avevano bloccato nei giorni scorsi oltre 1000 italiani, asserragliati in aeroporto. Impossibile tornare a casa da Bangkok: non si arriva e non si parte. Poi, ieri, primo volo di rimpatrio organizzato dal governo italiano con un ponte aereo Alitalia.

Stanno bene i 220 che sono atterrati a Fiumicino, martedì notte. E fra loro, anche due piacentini.

Non sembrano diminuire le prenotazioni per la Thailandia, una delle mete preferite dal turismo italiano, assicurano i tour operator. Anche se, in questo momento, la Farnesina sconsiglia di volare fino a lì.

In tre – quattro giorni dovrebbero concludersi le operazioni di rimpatrio dei nostri connazionali, non è semplice organizzare il tutto.





Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento