rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Baia del Re / Via Giuseppe Beati

Don Angelo risponde alle domande del giudice, l'avvocato chiede la scarcerazione

Don Angelo Bertolotti, il sacerdote 60enne arrestato venerdì scorso dalla polizia, è stato interrogato dal gip Adele Savastano la mattina del 13 novembre nel carcere delle Novate dove si trova richiuso, da venerdì scorso, in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare a suo carico

Don Angelo Bertolotti, il sacerdote 60enne arrestato venerdì scorso dalla polizia, è stato interrogato dal gip Adele Savastano la mattina del 13 novembre nel carcere delle Novate dove si trova richiuso, da venerdì scorso, in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare a suo carico. Il prete piacentino, assistito dall'avvocato Andrea Perini del Foro di Piacenza, ha risposto alle domande del giudice riguardo i presunti maltrattamenti nei confronti degli ospiti del centro Manfredini di via Beati, da lui fondato una trentina d'anni fa, e che accoglie persone con disabilità psichiche. Una serie di circostanze raccolte dagli agenti della squadra mobile di Piacenza in mesi di indagini coordinate dal pm Emilio Pisante, e sulle quali l'indagato ha fornito la propria versione. L'avvocato Perini ha quindi chiesto la scarcerazione di don Angelo e l'applicazione della misura degli arresti domiciliari. Richiesta sulla quale sia il gip che il pm hanno espresso riserva. La decisione sarà presa entro cinque giorni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Angelo risponde alle domande del giudice, l'avvocato chiede la scarcerazione

IlPiacenza è in caricamento