Turnover in Diocesi: don Serafino Coppellotti prende possesso della Cattedrale

Domenica con la Santa Messa solenne delle 11 presieduta dal vescovo Gianni Ambrosio e concelebrata da diversi parroci, farà il suo ingresso ufficiale il nuovo parroco della Cattedrale, don Serafino Coppellotti

Don Serafino Coppellotti

Domenica con la Santa Messa solenne delle 11 presieduta dal vescovo Gianni Ambrosio e concelebrata da diversi parroci, farà il suo ingresso ufficiale il nuovo parroco della Cattedrale, don Serafino Coppellotti. Il 65 enne sacerdote, originario di  Metti di Bore, che la comunità cittadina di Nostra Signora  di Lourdes,  domenica scorsa, ha salutato e ringraziato per i 16 anni dedicati come parroco alla guida della parrocchia .

Subentra a mons. Anselmo Galvani parroco-Arciprete e Rettore della Cattedrale, in onore del quale la Corale Santa Giustina terrà un concerto in Duomo venerdì  alle ore 21. Mons. Anselmo Galvani (nato a Vernasca nel 1933), è stato ordinato sacerdote il 14 agosto 1955. Domenica scorsa con una celebrazione eucaristica semplice, ma festosa, a tratti densa di emozione e commozione, mons. Anselmo Galvani ha salutato i fedeli che ha seguito per oltre 25 anni, intervenuti numerosi alla Santa Messa.

La funzione religiosa - concelebrata con mons. Bozzuffi, e don Giuseppe Basini,  moderatore dell’Unità Pastorale, con l’ausilio del servizio religioso dei diaconi don Paolo Isone e don Antonio Fiaschi, unitamente alle “voci” del Coro di Santa Giustina, diretto da Simone Fermi - è stata preceduta da una breve ma significativa processione interna alla Cattedrale, per il passaggio dell’Urna con le reliquie di Santa Giustina (co-Patrona di Piacenza, con Sant’Antonino) dalla Cripta all’Altare Maggiore della Basilica.

A Mons. Galvani, che, con commozione, ha rivolto un saluto caloroso, affettuoso e di grande partecipazione verso i propri fedeli considerati la sua famiglia, il diacono don Isone, ha, a propria volta espresso un intenso e partecipato ringraziamento a nome di tutti, sottolineando e ricordando la totale dedizione da parte di don Anselmo alla comunità del Duomo.

Nato nel 1933, ed ordinato sacerdote nel 1955, don Galvani è stato segretario del vescovo mons. Malchiodi, membro del Capitolo della Cattedrale, insegnante di Religione nelle Scuole Medie Superiori di Piacenza, parroco di Casaliggio; dal 2000 Rettore della Cattedrale.

In segno di affettuoso ricordo, e di gratitudine,  la comunità parrocchiale ha donato al “suo Don” una significativa targa in argento, evidenziante la sua generosa vita dedicata alla “Missione” sacerdotale e al suo continuo ma silenzioso  ausilio morale, affettivo,  religioso e materiale,  sempre donato con umiltà ai bisognosi.

Nella foto  che risale al 1956, anno di assegnazione alle parrocchie, si riconoscono i sacerdoti: da sinistra, dall’alto in basso: Bonzanini, Pallastrelli, Bearesi, Premoli, Casella, Bozuffi, Croci, Galvani P., Ghidoni, Castagnoli, Acquilino. Bargazzi, Bisagni, Bocedi, Giovanelli, Ferrari, Tiramani B., arcivescovo Malchiodi, Corbelletta, Conte, Tammi, Bozzia, Da Crema, Tiramani A. Galvani, Segalini e Melfi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento