menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presepe di Africa Mission

Il presepe di Africa Mission

#Donailpresente, Africa Mission invita i piacentini a portare un dono per l'Uganda

Mercoledì 23 dicembre Africa Mission Cooperazione e Sviluppo sarà in piazza Cavalli per promuovere la campagna natalizia #donailpresente

Mercoledì 23 dicembre Africa Mission Cooperazione e Sviluppo sarà in piazza Cavalli per promuovere la campagna natalizia #donailpresenteMercoledì 23 dicembre Africa Mission Cooperazione e Sviluppo sarà in piazza Cavalli per promuovere la campagna natalizia #donailpresente prende avvio grazie alla donazioni di alcuni imprenditori piacentini. I piacentini saranno invitati a portare un dono di Natale per l'Uganda di fronte al presepe africano allestito presso la Sala Cattivelli in Municipio. 

Il ritrovo è previsto per le 18.30 di mercoledì 23 dicembre nella sala stampa al piano terra del Municipio, dove è allestito il presepe della Ong piacentina. #Givethepresent (dona il presente) è la campagna di Natale nata sui social network per sensibilizzare le persone sui progetti che Africa Mission segue in Karamoja, Uganda, dove opera da 43 anni: progetti di sviluppo che coinvolgono donne e giovani e settori quali sanità, acqua e sviluppo rurale.

«Dona il presente nasce dall'idea di portare i nostri doni di fronte al Presepe Africano, sotto la stella cometa che campeggia in piazzetta Mercanti. Crediamo che il futuro del Karamoja sia il Karamoja stesso - spiega il direttore del Movimento Carlo Ruspantini – ma il futuro non si costruisce con le buone intenzioni, ma con la concretezza dei doni fatti adesso, nell’immediato. Il Presepe è il segno di Cristo che nasce nel presente, per questo è necessario agire subito, oggi».

All'evento di mercoledì 23 saranno presenti alcuni imprenditori piacentini che hanno scelto di donare materiale di prima necessità: il dottor Mario Pomarè porterà al Presepe 800 montature da occhiali, mentre Achille Armani consegnerà un tappeto da mettere all’asta in occasione di future manifestazioni e l’imprenditore Gianfranco Bramieri un muletto per il magazzino di Piacenza di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo. Il meccanico piacentino Giorgio Tappani, appena rientrato da una missione in Uganda, porterà al Presepe la propria professionalità e il proprio tempo da usare in un aprossima missione in Karamoja e la ditta Casella Autogrù Srl una donazione. Infine, un benefattore piacentino che desidera rimanere anonimo ha donato, in questi giorni, 10 mila euro per un nuovo pozzo in Karamoja.

«Davanti al nostro presepe africano – sottolinea Ruspantini – abbiamo posto la culla dell'accoglienza, dentro la quale ci sono le proposte di impegno rivolte ai piacentini. Un impegno a offrire un dono, che può consistere in materiale sportivo per il nostro Centro Giovani (palloni, tute), materiale per l'officina meccanica, scarpe, vestiti e dispositivi antinfurtunistici, materiale di cancelleria per i bambini che arrivano alla nostra sede di Moroto».

Al termine della presentazione della campagna, davanti alla casetta di Natale di Africa Mission Cooperazione e Sviluppo, verrà proposto a tutti i presenti del vin brulè e gli auguri di Natale.

Una presenza importante, inoltre, sarà quella dei 12 ragazzi Karimojong arrivati da poche ore in Italia e ospiti del Movimento di don Vittorione fino al 21 gennaio. I giovani, provenienti dall'Uganda, in questo mese raggiungeranno numerose parrocchie italiane toccando le città di: Bucciano (Benevento), Treviso, Venezia, Fabriano, Pesaro e Urbino, Varese, Orbetello e Roma, da dove ripartiranno dopo aver partecipato all'udienza generale con Papa Francesco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento