Arresto cardiaco in attesa dal medico, donna salvata con il defibrillatore

Rivergaro, il rapido intervento dei sanitari della Pubblica assistenza Sant'Agata, insieme al 118, ha permesso di salvare la vita a una donna colpita da un malore dentro a un poliambulatorio

I mezzi del 118

Una donna è stata salvata la mattina del 30 maggio da un arresto cardiaco che l'ha colpita all'interno di un poliambulatorio a Rivergaro. Anche in questo caso si è rivelato determinante e decisivo il rapido intervento con il defibrillatore. A far ripartire il cuore della donna, che si trovava in attesa nell'ambulatorio, è stato un equipaggio della Pubblica assistenza Sant'Agata giunto in breve dalla vicina sede. I volontari hanno utilizzato il defibrillatore che dopo quattro scariche ha fatto ripartire il cuore della donna. Poi il trasporto d'urgenza, insieme all'automedica del 118, all'ospedale di Piacenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento