rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Donne Impresa Coldiretti in pellegrinaggio al santuario di Strà

Domani alle 15.00 alla Festa della Madonna Madre delle Genti

Saranno presenti anche le imprenditrici agricole di Coldiretti Donne Impresa di Piacenza insieme alla compagine femminile dell’associazione fatta di madri, mogli, sorelle e figlie di agricoltori, alla Festa della Madonna “Madre delle Genti” ricorrenza che avrà luogo domenica 8 maggio nel Santuario di Strà di Nibbiano e che da sempre rappresenta il pellegrinaggio della Coldiretti. Quest’anno in particolare verrà ricordato il 30° anniversario della costituzione della torre campanaria e si inaugureranno i lavori di doratura della statua che svetta sul campanile.

La cerimonia avrà inizio alle ore 15.00 con l’accoglienza dei fedeli e il pellegrinaggio con la venerata Statua della Madonna; a seguire la Santa Messa celebrata da sua eccellenza Monsignor Giorgio Corbellini Vescovo piacentino al servizio della Santa Sede, con la partecipazione delle autorità e delle associazioni. La statua della Madonna ha ai suoi piedi, prostrato ed implorante, un modesto contadino con la sua famiglia, immagine e simbolo di ogni lavoratore che, nella fatica, conduce una vita di sacrifici.

“Ritrovarsi tutti insieme con gli altri fedeli, sottolinea Enrica Corbellini, coordinatrice provinciale di Coldiretti Donna Impresa, rappresenta per la nostra Organizzazione un momento intenso a riconferma dell’impegno e dell’attaccamento ai fondamentali valori di Fede che ispirano l’attività di Coldiretti ma anche un’occasione di aggregazione per coloro che intendono portare la loro testimonianza di fede.”

“Nel mese mariano, aggiunge Laura Magistrali, responsabile provinciale del Coordinamento ringraziamo ed invochiamo la protezione della Vergine sulle tante famiglie che vivono del lavoro in campagna. Un lavoro importante portato avanti anche grazie che al prezioso contributo che le donne sanno dare all’agricoltura e alla nostra Organizzazione: basti pensare che in provincia ben 1283 imprese agricole, pari al 24,3% del totale sono guidate da donne.  Si tratta di realtà che puntano in particolare su innovazione e multifunzionalità, come dimostra il protagonismo delle donne negli agriturismi ma anche nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica”. 

La progressiva femminilizzazione dell’agricoltura italiana, evidenzia Coldiretti Piacenza,  ha infatti dato un forte impulso all’innovazione con l’ampliamento delle attività ad esso connesse come la trasformazione dei prodotti, il benessere, le fattorie didattiche e i servizi alla persona.

laura_magistrali-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne Impresa Coldiretti in pellegrinaggio al santuario di Strà

IlPiacenza è in caricamento